Colé Italian Design Label citato nel libro “Dopo gli anni zero, il nuovo Design Italiano” di Chiara Alessi

[:en]The publication provides an update on the
histories of design and a link between the history and the
new scenarios of Italian creativity. It is a combination of
scientific volume, essay and a taxonomy of the breed of
designers who are classified in an almost botanical style
according to six poetic definitions intended to present
current protagonists and highlight their individual details.
The key points of design during the first decade of this
century are investigated, those episodes that led to the
establishing of these unique experiences; new places for
production, education and criticism, and their crosspollination
through the Internet, plus alternative methods,
such as that of self-production. The work is completed with
the introduction by Alessandro Mendini who presents a
critical and in-depth reflection on the new generation of
Italian design for the first time.[:it]Tra il Duemila e gli anni Dieci: un libro indaga protagonisti, luoghi di produzione e modi inediti in cui sono stati pensati i vari progetti

La prima mappa critica del nuovo design italiano, dal Duemila a oggi, «un evviva alle persone nate intorno agli anni Ottanta» (Alessandro Mendini). In una panoramica assolutamente inedita, troveremo i fatti cardine che hanno segnato l’affermazione del design attuale all’interno di una tradizione storica consolidata, i luoghi, ovvero le imprese emergenti, le scuole, gli spazi della comunicazione e il loro rapporto con il luogo per eccellenza contemporaneo, cioè la rete. E ancora, i modi nuovi e alternativi di progettazione, produzione e autoproduzione e, soprattutto, i nomi di questa giovane storia italiana: più di 200 designer, per la maggior parte under 30.[:]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *